Archivi

ECCELLENZA REV.MA MONS. FRANCESCO BESCHI
S. Alessandro Martire
Cattedrale
26-08-2022

La pace come speranza. La pace è sempre al futuro: la pace appartiene al mondo della speranza. Salmo 85: “Amore e verità s’incontreranno, giustizia e pace si baceranno”. La speranza è la più grande virtù, perché è difficile — ma necessario — vedere come vanno le cose e sperare che, nonostante tutto, domani potranno andare altrimenti.

ECCELLENZA REV.MA MONS. FRANCESCO BESCHI
Pasqua di Risurrezione
Cattedrale
17-04-2022

Care sorelle e fratelli, Cristo è risorto! È una notizia che non può invecchiare. Nel momento stesso in cui un uomo dice “Cristo è risorto!” sta affermando la novità assoluta, la novità che si impone ad ogni novità, la novità capace di rendere nuovo tutto ciò che è antico.

ECCELLENZA REV.MA MONS. FRANCESCO BESCHI
Giovedì Santo – Cena del Signore
Cattedrale
14-04-2022

Care sorelle e fratelli, cari sacerdoti e diaconi, abbiamo ascoltato la parola di Dio: la testimonianza della Pasqua ebraica e poi la testimonianza dell’apostolo sulla cena del Signore e finalmente la testimonianza di Giovanni che ci consegna il gesto della lavanda dei piedi il cui significato si intreccia profondamente con la celebrazione eucaristica.

ECCELLENZA REV.MA MONS. FRANCESCO BESCHI
Domenica delle Palme
Cattedrale
10-04-2022

Care sorelle e fratelli, abbiamo ascoltato il Vangelo della passione e ci siamo fatti un grande regalo, non solo quello di ascoltarlo insieme, ma quello di uno spazio breve ma intenso di silenzio con il quale abbiamo accolto l’annuncio della morte di Gesù.

ECCELLENZA REV.MA MONS. FRANCESCO BESCHI
Preghiera ecumenica per la Pace in Ucraina
Sotto il Monte S. Giovanni XXIII (BG)
02-03-2022

Preghiamo Dio per la pace, perché cessi la guerra, perché la coscienza degli uomini sia risvegliata non solo dalla paura e dal bisogno, ma dal bene supremo della pace nutrito da quello della fraternità umana. Preghiamo in modo particolare per i più deboli e indifesi, per gli innocenti: i bambini, i malati, gli infermi, gli anziani.