Lettera Pastorale 2020-2021

 

Care sorelle e fratelli,
nei mesi scorsi abbiamo condiviso un’esperienza unica, contrassegnata da tanto dolore: sappiamo che il pericolo del contagio è ancora presente e siamo consapevoli di quello che può rappresentare. Nello stesso tempo, avvertiamo che la morsa si è allentata e ci interroghiamo su ciò che ci attende. Espressioni enfatiche come “niente sarà come prima” o “andrà tutto bene” stanno perdendo forza e lasciano spazio a sentimenti diversi, come diverse sono state le vicende che comunità e famiglie hanno vissuto.

+ Vescovo Francesco

Scarica la lettera in formato grafico
Scarica la lettera in formato testuale

L’icona pastorale è rappresenatata da “La resurrezione del figlio della vedova di Naim”, di Andrea Fantoni (Predella del Confessionale, Basilica di Santa Maria Maggiore, Bergamo)

Scarica il poster
Scarica l’icona pastorale (.jpg)
Scarica l’icona pastorale (.tiff)
Scarica l’icona pastorale scontornata (prima versione)
Scarica l’icona pastorale scontornata (seconda versione)