Servizio per il Primo Annuncio

 

«… “non vi può essere vera evangelizzazione senza l’esplicita proclamazione che Gesù è il Signore” e senza che vi sia un “primato della proclamazione di Gesù Cristo in ogni attività di evangelizzazione”». (Evangelii Gaudium 110)

«… Ha un ruolo fondamentale il primo annuncio, o kerygma, che deve occupare il centro dell'attività evangelizzatrice e di ogni intento di rinnovamento ecclesiale». (EG 164)

«Il primo annuncio oggi è una dimensione che deve attraversare ogni proposta pastorale, anche quelle rivolte ai battezzati: di esso “vanno innervate tutte le azioni pastorali”». (CEI, Incontriamo Gesù, 2014)

«Le diverse proposte di annuncio e riscoperta della fede troveranno un particolare sostegno nel nuovo Servizio per il Primo Annuncio, istituito presso l’Ufficio Catechistico diocesano». (Vescovo Francesco, Una voce che invia, 2019)


Al Servizio è affidato il compito di valorizzare e sostenere lo sforzo delle parrocchie e della comunità cristiana intera nel primo annuncio come metodo pastorale di prossimità e che offre compagnia e speranza a tutti, anche a coloro che non credono o non vivono la pratica religiosa, soprattutto nei “luoghi” del quotidiano. (dall’Atto di costituzione della Sezione)

Il Servizio promuove la riflessione teologica e magisteriale sul kerygma come fondamento di ogni azione pastorale; valorizza e supporta esperienze e metodologie già in atto di Primo Annuncio a giovani e adulti, nell'ottica dell’accompagnamento e del coordinamento; sperimenta nuove vie e percorsi per coloro che sono battezzati ma non vivono più le esigenze del Battesimo e l’appartenenza alla comunità cristiana; accompagna all'incontro con Gesù e all'ingresso nella comunità cristiana coloro che sono “Cercatori di Dio”; forma i battezzati alla consapevolezza del mandato missionario, perché nella comunità cristiana ci siano discepoli-missionari capaci di rendere ragione, nelle proprie terre esistenziali, della fede in Cristo vivo e che ci rende vivi; da corpo al protagonismo giovanile nell’annuncio del Vangelo ai giovani non raggiunti dalla pastorale giovanile ordinaria, attraverso una formazione integrale e esperienze di missione in mezzo ai coetanei; realizza per i giovani esperienze di vita fraterna che formano alla comunione per l’azione missionaria.

Responsabile: don Flavio Bruletti

Contatti

Piazza Duomo, 5
24129 Bergamo


Santuario "Madonna dei Campi"
Via Santuario, 49
24040 Stezzano (BG)


T. 035/278.211
primoannuncio@curia.bergamo.it

Notizie

Pentecoste 2022 – Novena per la preghiera personale

Nell'attesa del dono di una rinnovata effusione dello Spirito nella Pentecoste, sulla Chiesa e sul mondo intero, ci sentiamo comunità dei discepoli uniti in preghiera. Il Servizio per il Primo Annuncio mette a disposizione un semplice strumento per vivere la preghiera della Novena invocando il dono dello Spirito Santo.

25-26 marzo – 24 ore per il Signore

Venerdì 25 e sabato 26 marzo presso il Santuario della Madonna dei Campi di Stezzano è in programma la 24 ore per il Signore dal titolo "Per mezzo di Lui abbiamo il perdono" (cfr. Col 1,13-14). On line il libretto della preghiera.

La Gioia del Vangelo: l’annuncio del Vangelo nel web

“La Gioia del Vangelo” è un servizio di annuncio del Vangelo nel web: ogni mattina, durante la Quaresima, chi desidera potrà leggere e ascoltare il Vangelo del giorno, accompagnato da un'immagine, un commento e un piccolo impegno, per essere aiutati a vivere la fede nel quotidiano della vita.

Percorso “Chiesa in uscita”

Il percorso, già sperimentato in parrocchia, è aperto a tutti i laici, che abbiano o no incarichi pastorali o di servizio in comunità e si tiene in loco, nella parrocchia o nella fraternità.

Dal 17 ottobre – “Cercatori di Dio – Per ricominciare a credere”

Domenica 17 ottobre 2021 il primo incontro presso il Santuario della Madonna dei campi di Stezzano. Nello stile dell’annuncio kerigmatico, si rinnova il personale incontro con il Risorto, ravvivando la grazia del Battesimo e l’appartenenza alla Chiesa.

In preghiera per l’Evangelizzazione

L’ultimo giovedì del mese presso il Santuario di Stezzano chiunque desidera e avverte l’ansia missionaria dell’annuncio può pregare insieme a tanti fratelli, invocando lo Spirito, ascoltando la Parola, ricevendo il regalo della testimonianza di fede di alcuni fratelli e contemplando il mistero di Gesù nell’Eucarestia.

Calendario Appuntamenti

Documenti

Preghiere per l’evangelizzazione

Schemi di adorazione.

Materiali di approfondimento

Documenti sul Primo Annuncio.